Gen 10

Ciao Novello Novelli!

Se ne va un altro pilastro del cinema toscano: Novello Novelli, con la sua faccia da caratterista e tantissimi film di successo alle spalle se ne andato oggi, all’età di 87 anni. Tanti i personaggi del mondo dello spettacolo che in queste ore l’hanno omaggiato, da Pieraccioni a Carlo Conti, Graziano Salvadori e Alessandro Paci per citarne alcuni, ma anche le pagine web, come Comici Toscani, che su Facebook sta riproponendo le scene più celebri (chi non conosce la famosissima battuta “dammi un bacino”). E così ho deciso di scrivere qualcosa pure io, anche se in realtà Novello Novelli non l’ho mai conosciuto. Ma l’ho sempre apprezzato al cinema con le sue parti da “eterno vecchio”, con le sue borse sotto gli occhi in pellicole indimenticabili come “Caruso Paskoski di padre polacco” e “Willy Signori e vengo da lontano” di Francesco Nuti, o in “Miracolo italiano” come nonno di Leonardo Pieraccioni. La lista di film è davvero lunga… ed è proprio grazie a questi film che Novello Novelli rimarrà per sempre con noi! E allora ciao Novello… e adesso un bacino dallo a tutti quei comici toscani che se ne sono andati prima di te e che ci mancano tanto!

Permalink link a questo articolo: http://www.stefanomartinelli.net/site/novello-novelli/

Gen 08

“Avanti un altro!” – Al via la nuova edizione!

Ci siamo! Oggi è iniziata la nuova edizione di “Avanti un altro!” il game-show più folle che sia mai stato realizzato condotto anche quest’anno dalla coppia Bonolis/Laurenti. Nella prima puntata andata in onda oggi alle 18:45 su Canale 5 sono stati svelati alcuni dei nuovi personaggi che andranno ad animare il salottino (il sindaco e la vecchia le new entry di oggi), mentre nel fine settimana, sempre nel salottino, dovrebbero tornare i personaggi del minimondo. Insomma, sembra che per i prossimi mesi il divertimento sia assicurato… oggi nonostante non ci sia stata nessuna vincita la puntata è risultata molto divertente, grazie proprio a quell’innata ironia che Paolo Bonolis esercita sul concorrente di turno, trasformando il game in uno show vero e proprio. Per chi lo vorrà l’appuntamento è quindi ogni sera alle 18:45 su Canale 5, vi auguro buona visione, e un persona in bocca al lupo a tutti quelli che lavorano per una straordinaria riuscita del programma! Ci vediamo presto, con “Avanti un altro!”

Permalink link a questo articolo: http://www.stefanomartinelli.net/site/avanti-un-altro-al-via-la-nuova-edizione/

Gen 05

Buon anno nuovo eh…

Buon anno nuovo eh! Lo so.. è il 5 e forse dovevo dirvelo prima, ma dai.. fino al 6 gli auguri di buon anno vanno sempre bene! Allora, com’è iniziato in vostro 2018? Io mio tranquillo… giorni di relax in attesa di riniziare la nuova edizione di “Avanti un altro!” che andrà in onda tutti i giorni su Canale 5 alle ore 18:45, da lunedì 8 Gennaio. Comunque la notizia di questi giorni è sicuramente l’indignazione degli italiani… come sapete dal primo Gennaio sono aumentati luce, gas, autostrade e finalmente l’italiano si è svegliato e ha iniziato a protestare! Si.. ma per il sacchetto biodegradabile che sempre da primo Gennaio bisogna usare nei supermercati per frutta e verdura al costo di 1 o 2 centesimi. Ma come dico io? Aumenta tutto e ci passate sopra e per il sacchetto a un centesimo scatenate una protesta assurda sui social? Che poi sono sicuro che se l’Italia non era fuori dai Mondiali neanche ci pensavate… Va bè… che dire a voi protestatori, il sacchetto da un centesimo ve lo regalo io, e poi vi ci soffoco anche se, essendo biodegradabile, ho paura che respirandoci dentro fate condensa e questo si sciolga… Buon anno nuovo! Col sacchetto o senza!

Permalink link a questo articolo: http://www.stefanomartinelli.net/site/buon-anno-eh/

Dic 30

Un anno che va e uno che viene…

30 Dicembre… un anno che se ne va e uno nuovo che sta per arrivare… Com’è stato il vostro 2017? Io mio positivo! E’ iniziato alla grande con il mio ritorno ad “Avanti un altro!”, il game-show di Paolo Bonolis che mi ha lanciato in tv nel 2013. Dopo qualche anno di assenza e una speranza oramai svanita sono tornato, quasi per magia. E’ stato sorprendente e fantastico! Subito dopo mi è capitato un lavoro davvero interessante: sono volato a Londra per raccontare la mia storia, quella di un bambino cresciuto guardando i suoi idoli in tv che nell’arco di vent’anni è riuscito a conoscerli e a lavorarci insieme. Quella di Londra un’esperienza straordinaria, il set davvero professionale, mi sono trovato molto bene e poi ho avuto anche il tempo per fare il turista! Tornato c’è stata la presentazione del dvd di “Ora non ricordo il nome”, docufilm sui caratteristi del cinema italiano. Poi è arrivata l’estate, un po’ di serate in giro, le riprese di una serie che spero vederete presto e qualche giorno di vacanza con Veronica. Con Settembre sono tornato a scuola! Non da studente eh?! E’ un lavoro che mi piace molto! E poi cos’è successo… Ah si… Ho fatto una cosetta in Rai, è uscito il lavoro fatto a Londra, una trasmissione su Rtv38, ma sopratutto sono stato riconfermato per la nuova edizione di “Avanti un altro!”. E qui diciamo che il cerchio si chiude, finendo l’anno da dove l’avevo cominciato e iniziando il nuovo indossando la mitica tutina da atleta totale. Diciamo che non posso lamentarmi e spero di riuscire nel corso del 2018 a darmi maggiormente da fare in modo da lavorare ancor di più nel magico mondo dello spettacolo!

Permalink link a questo articolo: http://www.stefanomartinelli.net/site/un-anno-va-uno-viene/

Dic 22

Media di qualità – Quando la tv influenza la vita degli spettatori

Può un programma televisivo influenzare la vita dei suoi spettatori? La risposta è si! Parte da questo concetto la campagna pubblicitaria “Media di qualità” prodotta dall’Ebu (European Broadcasting Union) e distribuita in questi giorni in tutta Europa. Oltre trenta testimonianze sono state raccolte in questa campagna e una di queste storie è la mia, quella di un bambino che a metà anni ’90 seguiva i suoi idoli in tv sperando un giorno di diventare un comico come loro. Erano gli anni di “Aria Fresca” sui canali regionali prima e di “Su le mani” e “Va ora in onda” successivamente su Rai Uno e io seguivo i vari Panariello, Conti, Paci e Ceccherini, Salvadori e Giustini fare il record di ascolti e risate in tv, sperando proprio di diventare come loro. E oggi devo dire di sentirmi soddisfatto avendo lavorato con tutti loro, e con alcuni è nata anche un’amicizia! Insomma… i sogni di quel bambino adesso trentenne si sono avverati e la mia storia ora fa parte della campagna “Media di qualità”, realizzata lo scorso Aprile agli “Island Studios” di Londra e adesso distribuita in tutta Europa. E allora eccovela qua la mia intervista! Buona visione e grazie ancora a tutti quei comici toscani che mi hanno influenzato e con cui ho avuto l’onore di lavorare in questi anni.

Permalink link a questo articolo: http://www.stefanomartinelli.net/site/media-di-qualita/

Post precedenti «