Permanent link to this article: http://www.stefanomartinelli.net/site/i-5000-followers-di-instagram/

Apr 22 2018

“Avanti un altro!”, oggi l’ultima puntata di stagione!

Il tempo vola, e così questa sera andrà in onda l’ultima puntata di questa stagione di “Avanti un altro!”, il fortunato game-show di Paolo Bonolis che anche quest’anno ha segnato i record di ascolti, grazie alla sua formula magica che mescola quiz e puro intrattenimento magistralmente condotto da un Bonolis a dir poco straordinario. E allora grazie a tutti, al meraviglioso pubblico che ogni sera segue il programma in tv, ma sopratutto grazie a chi mi ha dato l’opportunità di far parte di questo strano minimondo! Non pensavo che l’atleta potesse “vivere” così a lungo e invece, per la mia gioia eccomi ancora qua a vivere puntata dopo puntata un’avventura pazzesca che mi rende felice ed alimenta i miei sogni. Grazie a tutti quelli che lavorano all’ottima riuscita del programma, siamo una squadra fortissima! E allora buona visione con l’ultima puntata di “Avanti un altro!”, con la speranza che sia solo un arrivederci!

Permanent link to this article: http://www.stefanomartinelli.net/site/avanti-un-altro-oggi-lultima-puntata-di-stagione/

Apr 03 2018

Pasqua e Pasquetta!

E anche queste feste pasquali sono già finite… Voi come avete passato Pasqua e Pasquetta? Per me sono stati due giorni tranquilli di relax! Per Pasqua mi sono alzato tardi, mangiato poco (sennò poi ingrasso e addio costumino da atleta totale) e poi via! Un giretto sugli scogli e dopo al cinema! Sono andato con Veronica a vedere “Io c’è” con Edoardo Leo e Margherita Buy. E’ stato un buon film, ve lo consiglio! Così come vi consiglio “Metti la nonna in freezer” che abbiamo visto la scorsa settimana. Se dovessi scegliere quale vedere dei due sicuramente quest’ultimo! Ma torniamo a questi giorni di festa… Per Pasquetta invece eravamo un po’ indecisi sul da farsi. Abbiamo optato per evitare la scampagnata mattutina ma solo perchè da domani ho la sveglia molto presto e allora ho preferito dormire un po’ di più. Poi dove andiamo o dove non adiamo… mare o montagna… alla fine abbiamo deciso di andare alle Cinque Terre. L’idea era quella di fermarsi a Riomaggiore, ma complice il traffico e un posto per la macchina quasi impossibile da trovare abbiamo proseguito per qualche chilometro fino a Manarola. Paesino molto carino, tutto in discesa dove ogni abitante del posto tiene uno strizzo per l’uva in giardino. E infatti alzando gli occhi si può notare sulla destra del paese una collina completamente coltivata a vite, mentre la collina a sinistra coltivata ad abitazioni. E così giù fino al mare, con un sentiero a strapiombo che collega le altre località delle Cinque Terre ma ahimè chiuso a causa di alcune frane. A parte questo piccolo inconveniente e i parcheggi più cari che a Forte dei Marmi (2,50 euro l’ora!) per il resto è un bel paesino che merita visitare. Al ritorno abbiamo poi deciso mi mangiarci una pizza a Porto Venere, dove siamo già stati altre volte. Così una pizza, un giro veloce e di nuovo in macchina verso casa, portandosi dietro il ricordo di una bella giornata appena trascorsa. E oggi mi godo una giornata tranquilla, in attesa di ricominciare con i tanti impegni che piano piano si stanno facendo posto sulla mia agenda.

Permanent link to this article: http://www.stefanomartinelli.net/site/pasqua-e-pasquetta-2018/

Mar 25 2018

Torna l’ora legale!

Con l’arrivo della primavera e dell’ultima domenica di Marzo torna l’ora legale! Insomma.. c’è da spostare l’orologio, o meglio… le lancette di un’ora! In avanti eh!

Permanent link to this article: http://www.stefanomartinelli.net/site/torna-lora-legale/

Mar 22 2018

Un pubblico che sorprende…

Capita spesso che le persone che mi vedono in tv cerchino di contattarmi sui social. Io cerco sempre di rispondere a tutti, anche se a volte non è così semplice, e capita che mi chiedono se sono veramente io… e la cosa mi sorprende tanto perchè non vedo chi altro dovrei essere, o meglio trovo impensabile che qualcuno finga di essere me. E quindi poi scatta nel pubblico quell’euforia di aver risposto, di essere veramente io e mi fa strano. Poi penso a quelle volte che io contatto quegli artisti che ammiro e ogni volta che ricevo una risposta, una telefonata mi riempo di gioia. E allora capisco il mio pubblico, penso che non siamo così diversi e che quella scatola magica abbia un potere pazzesco… un potere che si chiama affetto nei miei confronti! E allora grazie scatola magica, ma sopratutto grazie allo stupendo pubblico che mi segue e grazie a miei miti che mi consentono di essere vicino a loro!

Permanent link to this article: http://www.stefanomartinelli.net/site/un-pubblico-che-sorprende/