Fanculo Picone

Finalmente posso dirlo: “Fanculo Picone!!!”
Ieri sera abbiamo infatti finito di girare le mie scene del suo nuovo cortometraggio “Io sono morta”. Che dire… oltre a leggere la sceneggiatura avrei dovuto chiedere anche come sarei stato vestito e dove sarebbe stato girato il corto. E invece sono andato a fiducia e mi sono ritrovato mezzo nudo a rotolarmi nel fango, al freddo ovviamente. Però devo dire che lavorare con Francesco Picone è stato davvero divertente e sono sicuro che grazie alla sua bravura questo corto non passerà di certo inosservato.
Finite le riprese sono riuscito anche a vedere alcuni pezzi premontati e vi confesso che… lo dovete vedere!!!
Non aggiungo altro, vi lascio nell’attesa di vedere uno dei migliori lavori in cui ho avuto l’onore di partecipare.
Grazie Francesco!

Permanent link to this article: https://www.stefanomartinelli.net/site/fanculo-picone/

E c’è Sanremo

E ieri sera è iniziato il Festival di Sanremo.
Sinceramente non l’ho mai guardato e ieri sera l’ho saputo per i tanti commenti letti su Facebook. Che dire, la cosa assurda è che tutti i commenti che ho letto ne parlavano male, ma intanto tutti erano lì a guardarlo. Ma scusate, non vi piace, ne parlate male, e lo guardate anche?? Ma è come se passaste il pomeriggio a darvi martellate sui coglioni, piangere dal dolore e continuare senza mai fermarsi.
Ma.. contenti voi…

Permanent link to this article: https://www.stefanomartinelli.net/site/e-ce-sanremo/

Siamo razzisti… dentro!

Oggi vi confesso che io sono un po’ razzista.
Si, ci sono alcune cose che non mi piacciono proprio, e credo che ognuno di noi, a suo modo, è razzista. Ma il problema, che non è un problema, anzi, è una fortuna, è che siamo razzisti dentro.
Non mi fraintendete, ma pensateci bene… gli anticorpi!!!
Quelli si che sono razzisti, come entra un virus, che alla fine è solo un esserino diverso da tutto ciò che è nel nostro organismo, loro fanno di tutto per mandarlo via. E allora febbre, tosse, raffreddore, gli fanno passare un inferno e quel povero esserino o muore o se ne va via. E questi anticorpi sono anche furbi, perché prima di mandarlo via gli fanno una foto segnaletica e la distribuiscono in tutto il corpo. Si, nel nostro corpo c’è pieno di foglietti con la scritta “wanted” e la foto di tutti i virus conosciuti. Sono ricercatissimi, c’è un organizzazione nel nostro corpo che gli americani se la sognano. Quindi non c’è niente da fare, siamo razzisti, dentro…

Permanent link to this article: https://www.stefanomartinelli.net/site/siamo-razzisti-dentro/

San Valentino

Oggi è San Valentino.
Faccio gli auguri a tutte le coppie che mi leggono, e in particolar modo dedico l’articolo di oggi a Veronica, che mi sopporta da 8 anni e che mi incoraggia giorno dopo giorno ad andare avanti per la mia strada.

 Mi piace molto la solitudine,
soprattutto perché so che in fondo non sono solo.
Tu ci sei, in ogni istante,
in ogni attimo e so di poter contare su te.
Te che rendi la mia vita migliore,
che ogni tanto litighiamo,
ma poi alla fine lo sappiamo che ci vogliamo bene,
che stiamo bene insieme.
Ti mando un abbraccio,
nell’attesa di vederti
e stringerti a me…

Permanent link to this article: https://www.stefanomartinelli.net/site/san-valentino/

Quello che rinchecca

Buona domenica a tutti!!!
E oggi barzelletta!!!

Due amici stanno passeggiando in un parco.
“Gua gua guarda que que quella bio bionda!”
“Quale?”
“E’ già pa pa passata!”
Dopo cinque minuti.
“Gua gua guarda! Ve ve vedi que que quella mora?”
“Dove?”
“E’ già pa pa passata!”
Dopo altri cinque minuti.
“Gua gua gua…”
“Si, l’ho vista, l’ho vista…”
“E a a allora pe perchè l’hai pestata?”

Permanent link to this article: https://www.stefanomartinelli.net/site/quello-che-rinchecca/